Make Up, Fashion & more...

sabato 21 maggio 2011

Smalto TopCoat Matte Finish

Qualche giorno fa sono passata da Limoni alla ricerca di una base per lo smalto, dato che il mio adorato "post trauma nail traitment" della Revlon è finito e quindi ne ero rimasta sprovvista. Come mio solito, sono entrata per comprare una cosa e sono uscita con tutt'altro.
Girellando per gli stand non riuscivo a trovare una Base che fosse degna di questo nome, ma la mia attenzione si è focalizzata sugli smalti curativi della Rimmel London e mi ha incuriosito il TopCoat Matte finish. E' già da un po' che mi sono fissata con il finish matte (opaco) degli smalti, ma ancora non avevo avuto l'occasione nè di provarlo nè di trovarlo.
Anche se il prezzo non è proprio economico con i suoi € 7.80 mi son fatta convincere e l'ho preso. Insieme ho acquistato anche una "base" anche se non son molto convinta che lo sia, sempre della stessa linea. Con mia sorpresa avendo acquistato due smalti curativi mi hanno regalato anche un fresino per la manicure, che date le condizioni della mia lima mi fa alquanto comodo!

Ma veniamo a questo miracoloso Top.

Ero molto scettica; infatti, pensavo che avrebbe avuto tempi di asciugatura lunghissimi e che il risultato non mi avrebbe per niente soddisfatta. Invece mi son dovuta ricredere.


Questo TopCoat è F A V O L O S O


Il pennello di applicazione è enorme, tanto che con una sola passata si riesce a coprire completamente l'unghia, evitato così che si formino zone più o meno dense di smalto.
Inizialmente il prodotto si presenta come un bianco lattiginoso, ma sull'unghia da fresco è a tutti gli effetti un top brillante. Dopo nemmeno 30 secondi si inizia a vedere subito l'effetto Matte, in quanto anche sullo smalto più brillante si stende una patina opaca che trovo sia veramente bello!
Ed i tempi per l'asciugatura? In 2 minuti ero pronta per vestirmi, cercare in borsa qualsiasi cosa e fare tutte quelle cose che con lo smalto fresco è impossibile fare!

L'unico punto a sfavore di questo top è che dopo un paio di giorni la patina opaca tende a calare di intensità e quindi si inizia ad intravedere il finish lucido dello smalto al di sotto.

In definitiva, questo smalto per me è stato una scoperta epocale, lo straconsiglio soprattutto per chi come me si è un po' annoiato di vedere sulle unghie sempre i soliti colori e vuole qualcosa che riesca a ravvivare anche il colore più monotono e piatto!


Vi lascio con un po' di foto della confezione e del finish sulle mie unghie!

VOTO: 9


(Confezione da 12 mL, promette durata fino a 10 giorni)

(Finish con luce gialla artificiale; lo smalto nero è il num 275 di KIKO.)

0 commenti:

Posta un commento

Ti è piaciuto questo articolo, oppure non lo hai apprezzato affatto? Lascia un commento e mi sarà utile per migliorare! Grazie

Follow by Email

Si è verificato un errore nel gadget

© Elisa's Make Up, AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena